Filetto di branzino con chips viola e pomodori costoluti

Image

Ok, è da qualche giorno che ci giro intorno. Sì, alle cosiddette patate viola, note correttamente come vitellotte (credo che si pronunci alla francese).

Si tratta di una patata profumata, con un intenso aroma di castagna, leggermente dolce e poco più collosa della normale patata bianca.

Ordunque, ho preparato un bel filetto di branzino, accuratamente spinato. Attenzione alle spine che si trovano all’interno delle carni: si tolgono con una pinzetta da pesce (o con una comune pinzetta per le ciglia, al bisogno) Sul verso della pelle, praticate dei tagli dall’alto verso il basso, tenendo ben stretta la carne del pesce, come a dargli un pizzico. Nelle incisioni praticate spargete poco sale.

Il pesce lo metterete in padella con olio ben caldo, prima dalla parte della pelle e, dopo 5 minuti quando la pelle sarà rosolata, giratelo. Altri 5 minuti e sarà cotto. Non eccedete, altrimenti si asciugherà.

Per le chips viola, andate dal mio verduraio preferito e ditegli che vi ho mandato io :) Altrimenti, provate a ordinarle dal vostro. Non sono rare, ma sono poco uasate, quindi poco comuni. Affettate le patate con la mandolina tenendo la buccia. Per il resto, affidatevi all’altro mio post con le chips.

Ok, i pomodori tagliateli a fettine sottili come chips e copriteli con un po’ di fior di sale.

Impiattate ed è fatto!Per la canzone del giorno, mi affido alle note di Erneste Greene, in arte Washed Out, un texano (dagli occhi di ghiaccio?) dal tocco magico.

Washed Out – Amor Fati

4 thoughts on “Filetto di branzino con chips viola e pomodori costoluti

  1. …mmm e questa prelibatezza?!?!?! Effettivamente era da un po’ che ti si sentiva parlare della patata viola (…questa sconosciuta almeno per quanto mi riguarda… sai che la patata non è il mio ‘piatto forte’ hahaha) …ma è un gran peccato essersi persi sta bontà!!!😦 Occorre invito recupero al più presto! Grande technochef!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...