Pollo allo zafferano con radicchio e pinoli

Image

Eccoci con il petto di pollo. Pètto di póllo, come direbbe la mia amica braidese. Come si sa, i piemontesi hanno tutte le vocali storte: quel che è chiuso suona aperto, quel che è aperto suona chiuso… Bah! Comunque, son simpatici lo stesso :)Il petto di pollo questa volta con lo zafferano. Si prepara una marinata a base di un paio di carote tritate, una mezza cipolla bianca tritata, erbe varie tritate (io ho messo salvia e rosmarino), un bicchiere di vino bianco con sciolti dentro degli stami di zafferano. Mettete in una bacinella i petti di pollo puliti e copriteli con il trito, poi con il vino e lo zafferano. Il tutto dovrebbe essere sufficiente a coprire il pollo. Coprite la bacinella con della pellicola e lasciate in frigorifero per almeno un’ora, così che la marinatura venga al meglio.

Dopo questa operazione, scolate dalla marinata i polli e metteteli in una padella con dell’olio caldo. Fateli ben rosolare sui due lati. Coprite (o mettete al forno) per 15 minuti.

Tagliate a dischi e mettete nel piatto, sopra del radicchio e con dei pinoli tostati leggermente.

Un filo d’olio e il gioco è fatto!

Divertitevi anche voi🙂

Per le orecchie, vi propongo gli Holy Other con «Yr Love».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...