Tagliatelle alle cime di rapa

20120321-023602.jpg

Lo so, sono fuori tempo massimo per pubblicare il post di oggi (che ormai è di ieri). Ma lo faccio lo stesso, in segno di rispetto di chi mi segue. Questa è facile.
Allora, le tagliatelle sapete come farle, guardatevi la ricetta dei tonnarelli. Al taglio, state solo più larghi. In una pentola con abbondante acqua salata, mettete a bollire le cime di rapa (correte, che sono le ultime della stagione!), dopo aver tolto i gambi più coriacei. Quando sono lessati, toglieteli, tenendo però l’acqua di cottura.
In una padella, fate soffriggere uni spicchio d’aglio con un po’ d’ollio. Quando sarà en caldo, unite 3 filetti d’acciuga, facendoli sciogliere nella padella. Aggiungete del peperoncino e le cime di rapa. Spegnete. Quando la pasta sarà pronta, gettatela in padella con un po’ di acqua di cottura. Saltate le tagliatelle e servitele. Solita squisitezza!
C’è chi usa, al posto delle cime di rapa, i broccoli. È vero, si trovano con maggiore facilità e il sapore è pressoché lo stesso (non stiamo a guardare il pelo nell’uovo). Però provate a fare uno sforzo e cercate le cime di rapa: ne vale davvero la pena🙂

 

Per la musica, vi propongo gli Outfit con«Dashing In Passing», pubblicato dalla The Sounds Of Sweet Nothing.

One thought on “Tagliatelle alle cime di rapa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...